Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021
Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021
Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021
Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021
  • Carica l'immagine nel visualizzatore di Gallery, Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021

Ημερολογιον | Imerologhion 2020-2021

Prezzo di listino
€18,00
Prezzo scontato
€18,00
Prezzo di listino
Esaurito
Prezzo unitario
per 
Imposte incluse. Spedizione calcolata al momento del pagamento.

Language: greek, italian

Papàs Nicola Cuccia, Papàs Jani Pecoraro "ΗΜΕΡΟΛΟΓΙΟΝ | IMEROLOGHION 2020-2021" (BILINGUE GRECO e ITALIANO). Coedizione Eparchia di Piana degli Albanesi & Valore Italiano Editore, 2020.

ISBN 978-88-97789-79-6 |  Pagine: 384

L’Imerologhion è uno strumento liturgico che guida ogni fedele della tradizione greco ortodossa e greco cattolica orientale alla celebrazione degli uffici divini di tutto l’anno, nonché alla Divina Liturgia. Contempla gli incipit degli inni ed i riferimenti biblici delle letture che si devono eseguire durante gli uffici. L’anno, secondo la tradizione liturgica, non segue l’anno solare ma inizia il 1° settembre e si conclude al 31 agosto (calendario liturgico). Il testo, realizzato nei contenuti dall’Eparchia di Piana degli Albanesi e pubblicato in coedizione con Valore Italiano Editore, viene proposto al pubblico nella versione bilingue, ovvero Greco con testo Italiano a fronte.
I testi di riferimento del presente “Imerologhion 2020 – 2021” sono: ANTHOLOGHION TOU OLOU ENIAUTOU, EN ROMI 1967-1980 e ANTHOLOGHION di tutto l'anno, Lipa, Roma 1999-2000.
L'Anthologhion in lingua italiana ripropone quasi per intero la versione greca. L'unica diversità è relativa ai Canoni del Mattutino di alcune feste di Santi. Mentre il testo greco di ogni Canone presenta in genere tre odi (I, VI, IX), il testo italiano propone solo la IX ode. Pertanto, per un uso più comodo della maggior parte dei fedeli, non tutti conoscitori della lingua greca, si è optato per seguire la scansione del testo in italiano ed è per questo che, nelle rubriche di alcune domeniche, si ritrova, per i santi festeggiati, solo l'indicazione/incipit della IX ode.